Il mantenimento del regime di temperatura controllata rappresenta il punto di forza della Lucio Montella srl; i processi finalizzati a tale scopo sono tutti certificati e la struttura si avvale esclusivamente di fornitori che possano soddisfare tali requisiti.


Strumenti

A partire dal 1° gennaio 2006, tutti gli strumenti utilizzati per misurare la temperatura devono essere conformi alla norma europea EN 12830 che specifica le caratteristiche tecniche e funzionali dei registratori di temperatura dell'aria destinati all'equipaggiamento dei mezzi impiegati nel trasporto, nella conservazione e nella distribuzione ed è per questo che la ditta impiega, per ogni fase del servizio, dispositivi idonei volti al mantenimento e controllo degli standard previsti.


TemperaturaIl deposito è dotato di celle frigorifere (una per il range+15°C/+25°C da circa 1000 m³ e due per quello a +2°C/+8°C per un totale di corca 300 m³) che permettono di garantire continuità delle temperature richieste durante tutto il tempo in cui la merce viene lavorata e stoccata. Tutti gli automezzi sono dotati di gruppo frigorifero con sonda di rilevazione della temperatura e soggetti a manutenzione periodica e programmata.


All’occorrenza, e per servizi particolari, la Lucio Montella srl si avvale di ulteriori strumenti di rilevazione della temperatura, quali data logger e pistole laser, miranti a soddisfare tutte le esigenze che possono sorgere nell’ambito del trasporto a temperatura controllata.


I fornitori della Lucio Montella srl sono in grado di fornire tutti gli strumenti necessari a comprovare la correttezza del servizio svolto mediante strumenti analoghi o alternativi.


Procedure, verifiche e controlli

Tutti gli strumenti di rilevazione della temperatura necessari al completamento del servizio offerto dalla Lucio Montella srl sono soggetti a certificazioni e tarature periodiche laddove si rende necessario.


Le celle frigorifere sono dotate oltre che di un display sul quale sono ben visibili le temperature, anche di sistemi di allarme acustici e visivi qualora, per qualche anomalia, la temperatura dovesse andare fuori range. In ogni cella è posto un data logger per la registrazione e l’archiviazione dello storico.


Tutti gli automezzi sono dotati di un sistema di rilevazione delle temperature mediante sonda. I dispositivi trasmettono in tempo reale i dati alla centrale di monitoraggio presente on-site. Per ogni automezzo è possibile impostare dei parametri personalizzati in modo da ricevere allarmi qualora ci siano dei fuori range. La gestione completa del sistema permette inoltre di produrre uno storico delle temperature per 6 mesi accompagnato da statistiche e visualizzazioni grafiche.


Magazzino Data Logger